CCIR

I TWEET

Secondo le stime preliminari della Banca nazionale bulgara (BNB) il conto corrente e il conto capitale a luglio sono in positivo di 1,01 miliardi di euro, in leggero calo rispetto all’1,28 miliardi di euro dell’anno precedente. La bilancia commerciale invece è in negativo di  215,1 milioni rispetto ai -161 milioni dello stesso periodo del 2017.

Le esportazioni di beni bulgari a luglio ammontano a 2,51 miliardi di euro, in aumento del 4,9% su base annua. Nel periodo gennaio-luglio, il nostro paese ha esportato beni per 15,1miliardi e su base annua le esportazioni aumentano del 19,7%. Le importazioni di beni nel mese di luglio sono pari a 2,7 miliardi e sono in aumento del 22,2% su base annua. Nei sette mesi del 2018 le importazioni raggiungono i 17 miliardi di euro. Il saldo dei servizi a luglio è positivo per un valore di 750 milioni, in aumento rispetto ai 723,6 milioni dello stesso periodo del 2017. Il conto finanziario nel mese di luglio è in positivo pari a 915,7 milioni di euro, rispetto ai 870,2 milioni di euro del luglio 2017. Il saldo degli investimenti diretti esteri è positivo, pari a 109 milioni contro un saldo negativo di 7,3 milioni di euro a luglio 2017. Gli investimenti diretti esteri - attività aumentano di 47,4 milioni di euro a fronte dei 90,2 milioni di euro a luglio 2017, mentre gli Investimenti diretti esteri - passività diminuiscono di 61,6 milioni, contro i 97,4 milioni di euro dell’anno precedente.  (ICE SOFIA - investor.bg)

 

 

 

EN IT