CCIR

I TWEET

Gli investimenti esteri in Tunisia sono aumentati dell'11,7%, nei primi 10 mesi dell'anno, con un valore di 1.789,4 milioni di dollari rispetto ai 1.601,7 milioni di dollari dello stesso periodo dello scorso anno. Lo si legge in un rapporto della presidenza del governo tunisino che riassume le principali voci delle

attività economiche del Paese nei primi undici mesi dell'anno e fissa il tasso di crescita economica al 2,1%. Gli investimenti nel settore agricolo sono aumentati del 76,5% con un record mondiale del tasso di crescita dello stock di olio d'oliva del +74%. Bene anche il settore industria e servizi con uno sviluppo degli investimenti del 18%. Le esportazioni di prodotti manifatturieri hanno fatto registrare un incremento del 17% e gli investimenti dichiarati nelle zone di sviluppo regionale il 10.2%. In crescita dell'11,7% gli investimenti stranieri, del 16,3% le entrate finanziarie del settore turistico con un numero di visitatori in aumento del 23%. Anche la produzione di fosfati nel Sud, ha registrato un incremento del 28%. (ICE TUNISI)

EN IT